Panko

cameff_15313912504432656959624429835972.png

La particolarità del panko è che è molto più leggero del comune pan grattato che usiamo solitamente, prepararlo è semplicissimo   dal momento che si utilizza solo  del pane bianco molto morbido, fondamentale è,  però,  utilizzare un piano bianco di altissima qualità.

A prima vista il panko è molto più grossolano del nostro pangrattato ed è bianco candido. Si  utilizza per tutti i piatti fritti in Giappone, conferendo loro una consistenza e un sapore davvero particolari, con una croccantezza e una doratura davvero unica.

La croccantezza  è dovuta al fatto che questi “fiocchi di pane” bianco si gonfiano e ingloba aria   con la quale fa scivolare via i grassi in frittura ed evita che gli alimenti avvolti in esso si impregnino di olio.

Come gia’ detto per prepararlo a casa non ci vuole chissà quale maestria  ma è fondamentale avere a disposizione  del buon pane in cassetta bianco, tipo americano/inglese per intenderci, che va leggermente tostato in forno e  una volta freddo  va tritato in un mixer o in un frullatore.

Io lo uso spesso con il pesce e con le verdure che vengono esaltate all’ ennesima potenza proprio grazie al panko

2 pensieri riguardo “Panko

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...