Pollo fritto🍗

20180925_2339311144113624774279959.jpg

Il pollo fritto😛 è così buono che dovrebbe essere illegale. Croccante fuori, morbido e gustoso all’interno, Nel caso sia la prima volta che provate a farlo, ecco alcune regole importantissime da rispettare per ottenere un risultato 🔝🔝🔝🔝
✔Effettuare una lunga marinatura nel latticello. Questo passaggio é fondamentale per assicurarvi una carne tenera e saporita. Se non trovate il latticello potete farlo voi è semplicissimo!
✔Friggete nello strutto. È il grasso più adatto per questa ricetta, fatevene una ragione. No strutto no party 🤣
Dovete friggere il pollo in padella, non in completa immersione. Questo significa che lo strutto caldo deve arrivare a circa metà  dei pezzi di pollo, non coprirli completamente. Il pollo verrà girato su entrambi i lati durante la cottura.
La temperatura dello strutto è la chiave: se è troppo caldo otterrete una doratura perfetta all’esterno ben prima che l’interno sia cotto. Altrettanto dannosa sarebbe una temperatura troppo bassa. Se avete un termometro a disposizione, cercate di mantenere la temperatura dell’olio tra 160°C-175°C .
✔Non servitelo immediatamente. Lasciate riposare il pollo appena cotto per almeno 5-10 minuti prima di consumarlo.
✔Mangiatelo con le mani!
✔Godetevelo!

INGREDIENTI:

  • Ali di pollo porzionate
  • 1/2 litro di latticello
  • 2 cucchiai di sale
  • 3 spicchi d’aglio, sbucciati e tagliati a metà
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
  • 2 cucchiai di paprika
  • 200 g di farina 00
  • 100 g farina 0
  • 100 g farina di riso
  • 450-500 g di strutto per friggere (oppure olio di arachidi)
  • termometro per friggere (facoltativo, ma on line ne trovate a pochi euro e non vi pentirete dell acquisto perché molto utile in cucina )

 

PREPARAZIONE:

1.Mettete il pollo, il latticello, un cucchiaio di sale e gli spicchi d’aglio in un capiente contenitore di plastica e mescolate bene.

2.Coprite e lasciate in frigorifero per 8 a 24 ore.

3.Togliete dal frigo e scolate il pollo in un colino per 30 minuti prima di procedere con la ricetta.

4.Fondete lo strutto (oppure scaldate l’olio) sufficiente a raggiungere 3-4 mm in una padella di circa 30 cm per friggere  su fuoco alto.

5.Lo sarà pronto quando farà sfrigolare un cubetto di pane buttato nella padella. (Se usate un termometro da cucina, la temperatura ideale e’ 168°C. Durante la cotture fate attenzione che la temperatura non scenda al di sotto dei 160°C e non superi mai  i 175°C.)

6.In una ciotola grande mescolate le farine un cucchiaio di sale, il pepe, la paprika.Passate i pezzi di pollo nella farina ed eliminate quella in eccesso.

7.Disponete il pollo nella padella con lo strutto a temperatura, con il lato della pelle verso il basso. Il grasso dovrebbe superare appena la metà dell’altezza del pollo, ma non coprirlo del tutto. Cuocete per 10-12 minuti, controllando spesso la temperatura dello strutto. Giratelo e cuocetelo dall’altro lato finché è ben dorato, per altri 10-12 minuti.

8.Quando e’ cotto, togliete il pollo dalla padella e fatelo scolare su una griglia (va bene anche quella del forno) appoggiata su una teglia. Non scolatelo su carta da cucina e non tenetelo al caldo in forno.

20180925_234037150589388842046417.jpg

img-20180924-wa03168137923422854058759.jpg

20180925_2340052669126297195265459.jpg

20180925_2339311144113624774279959.jpg

 

Buon appetito ♡

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...