Suppli con riso avanzato

INGREDIENTI

300 g. riso cotto e condito
150 g. mozzarella per pizza
3 uova
Farina q.b.
Pangrattato q.b.
Olio di semi q.b.

Ovviamente le dosi sono puramente indicative. Variano a seconda della quantità di riso avanzato che volete utilizzare.

I supplì al telefono con risotto avanzato sono una ricetta facile e golosa per smaltire gli avanzi di riso che capita di ritrovarsi in casa. Questi supplì, nonostante siano di recupero, riescono sempre a conquistare tutti per la loro croccante e dorata panutura ed il loro ripieno di mozzarella filante! Noi li facciamo nelle nostre serate “unti&felici”, dove tutto è concesso hihihih. Non vi nascondo che a me piacciono così tanto che, quando cucino il riso, ne preparo sempre in più per poi fare i supplì il giorno dopo. Tra tutte le ricette di recupero che in genere sono solita fare, questa di sicuro è tra la più gradita dalla mia famiglia .

PREPARAZIONE

1 Per questi supplì, ho utilizzo del semplice riso al pomodoro e basilico. Andrà benissimo qualsiasi tipo di risotto avanzato che vi ritroverete in casa, come ad esempio un risotto ai funghi, agli spinaci o al ragù (l ultimo esperimento è stato fatto con del riso alla zucca , non vi sto a dire la bontà ). Unica condizione necessaria per fare questi suplì, è che abbiate utilizzato un qualsiasi tipo di riso specifico per risotti.

2.Per il ripieno dei nostri supplì, l’ingrediente fondamentale è la mozzarella. Il segreto per ottenere il “filo del telefono” è quello di tagliare la mozzarella a bastoncini. Nel mio caso ho tagliato dei bastoncini della lunghezza di circa 5 cm, in modo che la mozzarella sia distribuita uniformemente in tutta la lunghezza del supplì.

👩‍🍳Procediamo a formare i nostri supplì.

3.Sul tavolo disponete la ciotola con il riso, i bastoncini di mozzarella ed una ciotolina con dell’acqua. Prendete un pugno di riso, appiattitelo sul palmo della mano compattandolo per bene. Ponete al centro del riso, per il verso della lunghezza, un bastoncino di mozzarella e richiudete il tutto su se stesso, formando una sorta di crocchetta. (Se necessario, inumiditevi le mani con l’acqua. Questo vi permetterà di lavorare il riso evitando che vi si appiccichi fra le mani).

Procedete in questo modo fino a terminare tutto il riso.

4.Formati i supplì, passateli velocemente sulla farina, evitando che si creino accumuli. Se volete, aiutatevi con un setaccio per spargere meglio la farina.

5.Sgusciate in un piatto le uova e sbattetele con l’aiuto di una forchetta.

6.Passate adesso i supplì precedentemente infarinati nell’uovo, avendo cura di ricoprirli per bene, e infine passateli nel pangrattato.

👩‍🍳È il momento di friggere i supplì.

7.In una pentola capiente riscaldate abbondante olio di semi. Non appena l’olio sarà ben caldo, tuffate dentro i supplì e friggeteli per 3-4 minuti. (Durante la frittura, di tanto in tanto, muovete i supplì con una schiumarola, per permettere una cottura ed una doratura uniforme)

8.Fritti i supplì, adagiateli su carta assorbente per asciugare l’eccesso di olio.

Buon appetito ♡

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...