Crispelle

Oggi voglio darvi una ricetta a cui sono molto affezionata,  che per me   sa’ d’infanzia , di Natale, di famiglia , di spensieratezza .  Le crispelle, golisissime ciambelle fritte…. una delizia per il palato ma un po’ meno per la prova costume (dai mancano ancora  6 mesi , teoricamente abbiamo tempo, per recuperare ai danni Hihihihi ) si preparavano nella nostra famiglia il giorno dell’Immacolata Concezione, quando ci riunivamo anche con zii e cugini (bellissimi ricordi)

Per la ricetta,  dovrete avere un po’ di pazienza , la mia mamma , come molte altre mamme e nonne , va’ ad occhio oppure a tazze, ma vi garantisco la riuscita assicurata.  Le abbiamo fatte oggi e sono di una bontà indescrivibile 

INGREDIENTI 

  • 700 gr farina 0
  • 300 gr farina 00
  • 25 gr lievito ( un cubetto)
  • 1 tazzina da caffe di olio di semi
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 30 gr sale
  • Acqua q.b. (noi abbiamo utilizzato 750 ml di acqua ma dovete regolarvi a occhio, aggiungendo acqua fino a ottenere una massa morbida ed elestica)

1.Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, MAI calda(deteriorerebbe irrimediabilmente il lievito ), poi aggiungete metà farina,lo zucchero  la rimanente farina e il sale,lavorate l’impasto energicamente, potete aiutarvi con una planetaria con la frusta K, per almeno 10 minuti, iniziate gradualmente con velocità 3, poi aumentate pian piano fino ad arrivare a 5, qualche colpetto anche a velocità 6/7 e poi continuate a lavorare a velocità 3.  La mia mamma fa tutta a mano in una ciotola capiente , donna di altri tempi!!!!!

Importante E’ necessario che l’impasto si lavori tanto, si riscaldi e faccia delle bollicine, ad occhio aggiungete più acqua o farina se serve, dipende sempre dall’umidità e dalle farine diverse utilizzate, a volte assorbono di più e si deve aggiungere più acqua. L’impasto deve risultare morbido, elastico e colloso.

2.Coprite e lasciate riposare fino quando l’impasto non raddoppia di volume (2 – 3 ore circa, dipende anche dalla temperatura presente nelle vostre case)

3.Mettete abbondante olio in una padella capiente appena l’olio è caldo friggete le crispelle . Aggiungete  a cucchiaiate, aiutandovi con due cucchiai l’impasto delle crispelle, oppure  prendete una quantità come un uovo con le dita unte di olio fate il buco in mezzo e mettete nell’olio tirando l’impasto, che risulta elastico con le mani .

4.Appena iniziano a gonfiare girate nell’olio caldo per fare dorare da tutti i lati, quando risultano ben cotti sgocciolate su carta assorbente e spolverizzate con il sale o se le desiderate dolci con lo zucchero a velo.

Annunci

Un pensiero riguardo “Crispelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...