Stuffou ligure





Per preparare il classico “stuffou” ligure viene usata carne di manzo o di castrato.(io ho usato il castrato) Si tratta di un tipico piatto della tradizione ligure , il classico secondo piatto servito nelle osterie di una volta. Di una bontà indescrivibile,  che solo assaggiandolo si puo’ capire. Per me  è una ricetta jolly perché la ricetta si può personalizzare come si vuole: piselli, carote, carciofi, melanzane, funghi, ognuno arricchisce lo stufato come preferisce. L’importante è che rispecchi i propri gusti e soddisfi i commensali.



Ingredienti 

500 g di carne di castrato a dadini

200 g di patate

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

2 rametti di rosmarino

1 bicchiere di vino bianco secco

salsa di pomodoro

olio q.b.

sale q.b.

PROCEDIMENTO

Affettate sottilmente la cipolla e fatela rosolare nell’olio, unite la carne e fatela rosolare a fiamma alta. Quando è ben colorita, bagnate con il vino e fate evaporare. Tritate aglio e rosmarino; tagliate a dadini le patate dopo averle sbucciate e mettetele a mollo in acqua. Quando il vino sarà evaporato, unite il trito, le patate e aggiungete circa 1 bicchiere di salsa, quindi coprite e portate a cottura a fiamma bassa, unendo acqua o brodo quando necessario. Il sughetto dovrà rimanere denso. Regolate il sale a fine cottura. 

Buon appetito ♡

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...