Panciotti tartufo e burrata


La domenica mi piace preparare pietanze prelibate , che magari necessatano di un più di tempo da dedicare alla cucina . Mi piace apparecchiare per bene la tavola, scegliete uno dei miei servizi di piatti più idonei alla ricetta. Questo piatto è sicuramente un signor piatto della domenica.

INGREDIENTI

Per la pasta

3 etti di farina di grano tenero tipo 00

un etto di semola di grano duro

4 uova

un pizzico di sale

Per il ripieno e la finitura

2 burrate da 2 etti e mezzo l’una circa

un tartufo bianco

Burro salato q.b.

Panna q.b.

sale

PREPARAZIONE DELLA RICETTA

1 • Mescolate le farine e formate una fontana sulla spianatoia, mettendo al centro le uova e un pizzico di sale. Amalgamate e lavorate con le mani fino a ottenere un impasto elastico.(potete usare la planetaria con gancio per impastare) Formate una palla, avvolegetela nella pellicola e fate riposare per un’ora.

2 • Tritate la burrata con un coltello, mettetela a gocciolare in un colino a meglie fini ,tenetela da parte. Unite alla burrata il tartufo grattuggiato , aggiustato di sale e di pepe.

4.Riprendete la pasta e tirate con il matterello una sfoglia molto sottile.(Io ho usato la sfogliatrice della mia planetaria)

3 • Mettete la burrata con il in una sac-à-poche e sistemate grosse nocciole di ripieno sulla sfoglia, distanziandole di circa 2 centimetri. Ripiegate la sfoglia, premete con le dita per facilitare la chiusura, quindi con una rotella dentata o con un coppapasta ritagliate i panciotti. Cuoceteli per 3 minuti in acqua bollente salata, scolateli e ripassateli in padella con una noce di burro e della panna.

Buon appetito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...