Taralli sugna e pepe.

Taralli sugna e pepe ….  (Taralli ‘Nzogna e Pepe) sono un prodotto tipico della splendida Napoli. Ciambelline di un gusto e una friabilità quasi commovente.  La prima volta che li assaggiai rimasi estasiata da quella incredibile esplosione di gusto che avvenne nella mia bocca . 

Trovata la giusta ricetta (ci ho messo un pochino devo ammetterlo ) sono anche facili da fare.  Hanno solo un problema, sono talmente buoni, che bisogna farne a quintalate , perché finiscono subito in quanto uno tira l altro.

Ingredienti
500 gr di farina 00
180 gr di acqua a temperatura ambiente
200 gr di strutto a temperatura ambiente
150 gr di mandorle con la buccia + altre 30 mandorle per decorare
8 gr di lievito di birra fresco (oppure 3 gr di lievito di birra in polvere oppure 150 gr di pasta madre a 3 h dal rifresco o esubero non acido)
1 cucchiaino di zucchero oppure
1 cucchiaino di miele
20 gr di sale
3 – 4 cucchiaini di pepe nero

Vi confesso che sono stata una cuoca monella. Perché ho macinato le mandorle e nella planetaria ho messo tutti gli ingredienti tranne il sale e ho impastato. Dopo un paio di min ho aggiunto il sale e stop.
Potete procedere ad impastare a mano oppure con una planetaria, importante è NON lavorare troppo l’impasto, ma giusto il necessario affinchè tutti gli ingredienti (in particolare lo strutto) si amalgamino bene insieme, proprio come per una Pasta frolla, altrimenti i taralli sugna e pepe non risulteranno friabili, ma gommosi, quindi fate attenzione!
Staccate 2 pezzi di impasto da 50 gr ciascuno.
Da ogni pezzo ricavate un filoncino lungo 20 cm, senza usare farina e
unite la punta e intrecciate i due filoncini.
dopo 4- 5 giri otterrete una treccia, chiudetela unendo i due lembi.
Arrotolate la treccia e richiudete inserendo sotto il tarallo i lembi , pressate poco per sigillare.
Aggiungete su ogni tarallo 3 mandorle, precedentemente bagnate con acqua.
Bagnare le mandorle è necessario, altrimenti cadranno tutte dai taralli una volta cotti.
Trasferite i taralli appena realizzati in una teglia rivestita di carta da forno ad una distanza di circa 3- 4 cm gli uni dagli altri.
Lasciate lievitare 2- 3 ore in un luogo asciutto e temperato. Non lieviteranno molto ma solo leggermente,non preoccupatevi.
Cuoceteli in forno ben caldo, a 180° per 50′ – 55′ circa
Sfornate e lasciate intiepidire leggermente

Annunci

Un pensiero riguardo “Taralli sugna e pepe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...