Grattini all’uovo.

I grattini all’uovo sono semplicissimi e davvero buoni. Uno dei quei cibi tradizionali che parlano di casa e di famiglia. Mia figlia li adora e durante l inverno li faccio spessissimo e visto che questo maggio si è travestito da novembre in questa giornata uggiosa e fredda ci hanno dato un pochino di conforto. Oggi ho provato a farli con la farina di zucca e il risultato è stato davvero piacevole. Mi è capitato di farli anche con la farina di spinaci e sono stati divorati. Inutile dirvi che queste variazioni, sono ottimi escamotage per far mangiare più verdure possibili alla mia piccola ma se non gradite potete tranquillamente sostituire la quantità di farina di verdure o legumi con la farina da voi scelta. Ritornando all’argomento principale, i grattini si trovano freschi in alcuni pastifici ma ci sono anche quelli confezionati, spesso denominati “grattoni” perché sono un po’ più grandi. In realtà farli a casa è davvero semplice e richiedono pochissimi ingredienti. Sono un cibo genuino e non occorrono grandissime preparazioni neanche una volta pronti.

INGREDIENTI

  • 2 uova a pasta gialla per pasta
  • Q.b. noce moscata
  • 50 Gr grana o parmigiamo
  • 80 Gr farina 0
  • 80 Gr farina 00
  • 80 Gr farina di zucca
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE GRATTINI ALL’UOVO

Per preparare i nostrui grattini, partite da una base di pasta all’uova, quindi disponete a vulcano le farine su una spianatoia e all interno rompeteci le uova. Incorporare le uova alle farine aiutandovi con una forchetta e quando noterete che il composto comincia a prendere forma, unite il sale e lavorate la pasta con le mani.

Lavoratela fino a ottenere un impasto liscio (consiglio, se vi si appiccica il tutto alle mani, mettete un poco di farina sui palmi) e lasciatelo riposare per 30 minuti in frigo coprendolo con della pellicola.

Passato il tempo necessario togliete dal frigo la pasta e grattugiatela, con l’aiuto di una grattugia, sopra un foglio di carta da forno e lasciate i grattini cosi formati a seccare (cercate di distribuirli ben sparsi su tutto il foglio) per circa 1 ora.

Scoop 🤪😁🤣 Quanto ho fretta o sono stanca e la mia bimba frignare che vuole “i pallini” li preparo utilizzando il mixer, mettendo tutti gli ingredienti nel boccale e azionandolo a intermittenza fino alla misura desiderata dei grattini. Se necessario aggiungere qualche cucchiai di farina perché potrebbe capitare che la pasta tenta a fare massa unica.

L’ideale è consumarli con un buon brodo di carne. Semplicemente fate bollire il brodo e tuffateci i grattini freschi. Fateli cuocere per 3/4 minuti e poi lasciateli riposare qualche minuto prima di servire, parmigiano come se non ci fosse un domani e buon appetito.

Annunci

3 pensieri riguardo “Grattini all’uovo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...