Cannelloni ricotta bieta rossa e prosciutto cotto

Buoni buoni , buoni. Temevo che la bieta rossa non si prestasse per i cannelloni, inveceeeeeee …….. davvero ottimi. Mia figlia , dapprima titubante , una volta assaggiati li ha letteralmente divorati. Siamo passati da “no le verdure no ” 👎a ” mamma ancora ” 🤣 in un battibaleno. Anche mio marito che con la bieta storce sempre il naso ha ammesso che erano squisiti, delicati e saporiti.

Ingredienti

1 confezione di cannelloni di semola

450 g di ricotta vaccina

400 g di bieta rossa lessata in acqua salata e strizzati, poi tritati con un coltello o con una mezzaluna

150 g prosciutto cotto

150 gr di parmigiano

2 uova

Besciamella fatta con 1 l di latte

20 gr di burro

noce moscata grattugiata in abbondanza

sale q.b.

Preparazione

Mettete la ricotta in una terrina. Aggiungete il prosciutto cotto tritato, , 100 gr di parmigiano, le uova, la noce moscata, il pepe se gradito e due pizzichi di sale. Aggiungete la bieta , precedentemente pulita e sbollentata poi tagliuzzata. Amalgamate bene il composto.

Prendete uno alla volta i cannelloni e in ognuno mettete un po’ di ripieno utilizzando una sac a poche oppure un cucchiaino. I cannelloni pronti vanno adagiati in una teglia imburrata nella quale avrete messo anche un velo di besciamella.

Versare sui cannelloni disposti in un solo strato nella teglia la besciamella abbastanza liquida che avrete preparato .

Spolverate la superfice con il parmigiano rimasto.

I cannelloni devono essere cotti in forno già caldo. Il tempo di cottura dipende dallo spessore della pasta. In linea di massima potete considerare 25/30 minuti a 200°C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...