Fagiolini fritti

Non sono amante dei fagiolini …. o meglio l unico che mi permette di mangiare il fagiolini con gusto è il mio amato polpettone ligure e ovviamente con la pasta al pesto. Poi, guardando una rivista di cucina mi sono balzati agli occhi degli invitantissimi fagiolini fritti e niente…… ho dovuto provarli . Esperimento riuscito ….

INGREDIENTI

  • 300 g fagiolini
  • 150 g farina 00
  • 190 g acqua molto fredda
  • 150 g pangrattao
  • 500 ml (per friggere) olio di semi di girasoli
  • Q.b.Timo e maggiorana finissimi
  • Q.b. Pepe

Puliamo i fagiolini: sciacquateli sotto un getto d’acqua  scolateli e poi tamponateli con della carta assorbente per asciugarli , eliminate le due estremità con le dita o con un coltello se preferite .

Prepariamo la pastella: versate la farina, il timo e la maggiorana tritati finissimi e una generosa manciata di pepe in una ciotola e aggiungete, inizialmente, poca acqua (molto molto fredda). Stemperate con una frusta fino a formare una massa appiccicosa sulla quale potrete versare poi la restante acqua continuando sempre a mescolare . Quando la vostra pastella risulterà liscia e senza grumi tuffate i fagiolini pochi alla volta e sollevateli con una forchetta per non sporcarvi le mani,p oi passateli nel pangrattato  e continuate così fino ad ultimarli tutti, poggiandoli man a mano su un piatto ( cercate di non sovrapporli troppi).

Prepariamoci alla frittura: mettete sul fuoco un tegame e scaldate l’olio. Ricordate che la temperatura ideale per questa frittura è compresa tra i 170° e i 180° (misurate con un termometro da cucina, ormai in commercio se ne trovano di affidabili a pochi euro). Ricordate che per non farla abbassare troppo la temperatura , fattore che pregiudicherebbe una frittura croccante e asciutta, immergete pochi pezzi per volta aiutandovi con una schiumarola cuocete al massimo per 2-3 minuti , scolate i fagiolini fritti raccogliendoli con la schiumarola e man mano sistemateli su un piatto con carta assorbente . Continuate così con tutti gli altri e a fine cottura, se preferite, salateli. I vostri fagiolini fritti sono pronti per essere gustati… caldissimi è d obbligo!!!!

Buon appetito ♡

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...