Risotto al radicchio capocollo e gorgonzola

Un primo piatto gustoso e sostanzioso dal sapore intenso e avvolgente. Si potrebbe definire il piatto top autunnale che si distingue per i suoi gusti intensi e decisi ma che se ben equilibrati donano un armonia al piatto quasi paradisiaca .

  • 320 g riso originario
  • 300 g radicchio rosso
  • 50 g capocollo
  • 1 cipolla di tropea
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • 1 l brodo vegetale
  • 80 g gorgonzola
  • Parmigiano Q.b.
  • Olio evo 1 cucchiaio
  • 30 g burro
  • Sale q.b
  • Pepe q.b

Tagliate il capocollo a listarelle. Pulite il radicchio eliminando le foglie esterne eventualmente danneggiate. Lavate accuratamente le foglie, asciugatele e tagliatele a listarelle leggermente più grandi del capocollo. Pulite la cipolla di Tropea e tritatela. Mettete in una pentola su fuoco medio la cipolla tritata, 20g di burro e un cucchiaio di olio extra vergine di oliva per preparare il soffritto.

Fate dorare la cipolla e il capocollo per qualche minuto, unite il riso e tostatelo per un paio di minuti, mescolando con un cucchiaio di legno per evitare che attacchi al fondo pentola. Versate il vino bianco e lasciatelo evapore.Aggiungete il radicchio a listarelle e bagnate con un po’ di brodo vegetale caldo. Unite poco alla volta il brodo: quando il risotto assorbe il liquido aggiungete altro brodo e continuate la cottura per i minuti necessari, mescolando spesso. Togliete dal fuoco e unite il gorgonzola a pezzettini e un po’ di parmigiano grattugiato per mantecare il risotto. Regolate di sale e pepe, se necessario. Aspettate qualche minuto prima di portare in tavola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...