Ziti spezzati con ragù di cotechino.

Che meraviglia quando di un prodotto solo e sconsolato, un po’ triste conservato nel frigo che attende di conoscere la sua sorte ne esce un piatto saporito, gustoso e apprezzato dai commensali !!! Il ragù di cotechino è tra i miei preferiti perché quando ( e se ) avanza diventa un i ingrediente versatile che da davvero molte soddisfazioni sia nel cucinarlo che nel mangiarlo !!!!!!!

INGREDIENTI

  • 400 gr pomodori pelati
  • 320 gr di ziti spezzati
  • 250 gr cotechino cotto (recicliamo recicliamo)
  • 1 scalogno
  • 1 dl vino rosso
  • q.b. olio evo
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

PREPARAZIONE

1) Rosolate lo scalogno tritato in una padella con poco olio. Spellate il cotechino già cotto(ovviamente sfruttate gli avanzi di cotechino che sicuramente avrete anche voi nel frigo), spezzettatelo, unitelo allo scalogno e sfumate con il vino. Aggiungete i pelati tagliuzzati, cuocete per 15 minuti, salate e pepate.

2) Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salate e cuocete gli ziti spezzati per il tempo indicato sulla confezione. Scolate la pasta, trasferitela nella padella con il ragù di cotechino e mescolate. Spolverizzate a piacere, parmigiano grattugiato.

Buon appetito e buon riciclo ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...