Pasta alla Gattopardo

Lessi questa ricetta tempo fa, me l ero appuntata e come al solito dimenticata nel fogliettino attaccato al frigo.

Oggi non sapevo che cucinare ,stanca e …. mi cade l occhio sul fogliettino poco dopo…. pasta alla gattopardo per pranzo pronta e gustata e apprezzata .

Molto semplicemente, si tratta di una ricetta molto amata negli anni Ottanta, che non mancava mai durante i ricevimenti. (Un pò la sorella delle pennette alla vodka)

Difficile capire cosa abbia a che fare con il famoso romanzo.

Gli ingredienti, infatti, non sembrano avere legami con la celebre opera ma questo piatto piacerà sicuramente ai nostalgici: non è molto leggero, ma è sicuramente gustoso.

Ingredienti

  • 500g pasta corta (fusilli, rigatoni, mezze maniche…)
  • 500g passata di pomodoro
  • 70g panna liquida
  • 80g prosciutto cotto
  • 150g parmigiano grattato
  • 50g mortadella
  • aglio
  • sale, olio evo, pepe, noce moscata q.b.

Preparazione

  1. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua per bollire la pasta.
  2. In una casseruola far rosolare aglio e olio evo per 1 minuto, poi aggiungere la passata di pomodoro.
  3. Aggiustate di sale e pepe, aggiungere .
  4. Aggiungete un mestolo di acqua al sugo e lasciatelo cuocere a fiamma medio-bassa per 10 minuti.
  5. Quando la pentola di acqua arriverà a bollore salatela e buttate la pasta.
  6. Nel frattempo tagliate a pezzetti il prosciutto cotto e la mortadella. Allo scadere dei 10 minuti aggiungeteli al sugo e mescolate, poi aggiungete la panna.
  7. Cuocete altri 3 minuti il sugo mescolando di tanto in tanto per non farlo attaccare.
  8. Scolate la pasta un po’ al dente direttamente nella casseruola e saltatela nel sugo per 1-2 minuti a fuoco medio-alto, risulterà più cremosa e perfettamente amalgamata.
  9. Spegnete il fuoco, mantecate con del parmigiano grattato e una generosa spolverata di noce moscata, servitela fumante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...